Crollo dei vegani

21 Mar IL CROLLO DEI VEGANI SECONDO I DATI EURISPES


Il movimento vegan è in forte calo? Era davvero tutta una moda?
Andate a raccontarlo al MEZZO MILIARDO di animali che solo negli Stati Uniti vengono salvati ogni anno rispetto agli anni duemila.

Contro la logica dei dati Eurispes 2018, continua infatti il lento ma inesorabile crollo del consumo di proteine animali a vantaggio di diete, mode e stili di vita basati sul consumo di vegetali.

Sono sempre più sotto accusa circhi, delfinari, pellicce e altre forme di sfruttamento animale e basta entrare in un supermercato ed osservare gli scaffali per accorgersi che questa è qualcosa di più di una piccola rivoluzione.

Non si tratta più di vegani, vegetariani o crudisti ma di tutti VOI.
Perché un consumatore consapevole ha un’enorme potere, scegliere cosa mettere nel piatto e influire così sul destino di milioni di creature senzienti.

[Nel 2012 A Los Angeles l’Associazione HSUS Farm Animal Protection ha convinto il distretto scolastico ad adottare il “Lunedì senza carne”. Oggi, solo questo programma risparmia più di 700.000 pasti a base di carne ogni settimana]

 

Biohaus Raw Vegan Food

 

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale; esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.bio-haus.it  devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.