Latte di mandorla

05 Ago LATTE ANZI BEVANDE VEGETALI!

Buone notizie per tutti gli allergici, gli intolleranti al lattosio e al latte vaccino: la senatrice Paola Taverna ha presentato il disegno di legge DDL S. 506 – XVIII Legislatura per chiedere la riduzione dell’IVA dal 22% al 5% su tutte le bevande vegetali.

Una proposta analoga non aveva avuto il tempo di nascere nella scorsa legislatura ma ora, per i celiaci e gli intolleranti al Disaccaride, ovvero l’unione di una molecola di glucosio e una di galattosio (lattosio ), si prospettano risparmi fino a 40 cent ogni litro acquistato.

Ricordiamo che la Corte di giustizia europea ( giugno 2017) ha chiarito che il diritto dell’unione va applicato sempre. Questo significa che i termini «latte, burro, yogurt e formaggio» riferiti ad alimenti vegan (senza proteine animali o suoi derivati) non sono possibili, in quanto attribuiti solo ed esclusivamente ai prodotti lattiero-caseari, ovvero i prodotti derivati dal latte.

La disputa nacque dalla contesa tra la società tedesca, la TofuTown, che produce e distribuisce alimenti vegetariani e vegani con denominazioni quali “burro di tofu” e “Veggie-Cheese”, e un’associazione che si batte contro la concorrenza sleale, la Verband Sozialer Wettbewerb.

Per tornare ai fatti a noi più vicini, la proposta della senatrice Taverna è di ridurre l’IVA sulle bevande vegetali come soia, avena, riso e simili, (ricordiamo che ne esistono 52 tipi sul mercato), dal 22% al 5%.

In un video su Facebook la Taverna afferma che sul latte vegetale grava un’IVA che è “alla stregua di un bene di lusso. Come fosse un Rolex”.

Ricordiamo a tutti che il 4 per cento (aliquota minima) viene applicata alle vendite di generi di prima necessità (tabella A parte II allegata al DPR 633/72).

La soluzione proposta va nella direzione giusta, infatti in Spagna è al 10 per cento, in Francia al 5,5 e addirittura in Gran Bretagna queste bevande vegetali sono completamente detassate.

Insomma,  italiani affetti da allergie ed intolleranze al lattosio e celiaci del bel Paese uniamoci e speriamo bene!

 

Corrado Fanelli

 

Articoli correlati

LATTE D’AVENA CONTRO LATTE VACCINO

IL GRANDE INGANNO DEL LATTE VACCINO

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale; esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.bio-haus.it  devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.