latte-avena-vs-vaccino

08 Mag LATTE D’AVENA CONTRO LATTE VACCINO

“Ma il latte d’avena non mi piace… la soia fa schifo…quello di mandorla è troppo dolce, quello di riso è annacquato, quello di kamut proprio no”.

Questi sono i tipici commenti che sento da ormai cinque anni nelle case di amici e parenti.
Ho provato più volte a spiegare loro che è SOLO una questione d’abitudine e che ci sono in commercio oltre 90 tipi di latte vegetale.
Abbiamo corrotto miseramente il nostro senso del gusto con prodotti industriali per decadi e oggi troviamo normale bere un fluido malsano che esce da mammelle infiammate dalla mastite cronica di povere mucche, pieno di ormoni e pesticidi (vedi art. il grande inganno del latte vaccino)

Qualcuno alla fine si convince per disperazione come il mio vecchio amico Umberto il cui figlio, stitico cronico da anni, dopo averle provate tutte, risolve il problema in due settimane semplicemente togliendo il latte.

“Lo scopo del latte vaccino, è quello di trasformare un vitello di 30 kg in una mucca da 180 kg il più rapidamente possibile.
Il latte di vacca è un fluido di crescita per i vitelli.
Ecco ciò che è.
Tutto in quel liquido bianco, ormoni, lipidi, le proteine, il sodio, i fattori di crescita, l’IGF…tutto questo è fatto per trasformare un piccolo vitello in un enorme mucca, sennò non sarebbe là.
E se lo versate sui vostri cereali come un liquido, se viene coagulato per fare uno yogurt, se è fermentato per fare il formaggio o se si congela in gelato, resta comunque un fluido per la crescita del vitello.
E le donne lo mangiano e questo stimola i loro tessuti, e crea noduli al seno, ingrandisce il loro utero, e questo gli provoca dei fibromi, sanguinano, vanno incontro ad isterectomie…e richiede mammografie, fa crescere i seni ai ragazzi.
Questo è il latte vaccino… secrezione per l’allattamento di un grande mammifero bovino che ha appena avuto un cucciolo”.
– Dr Michael Kaplar, Physician True North Health Center
(Medico di oltre settant’anni, vegan da 32 che corre 70 km in bicicletta e 8 a piedi tutti i giorni)

milk-is-dangerous

 

Il latte d’avena è uno splendido sostituto e potete prepararvelo in casa con il chufamix, il primo utensile per spremere frutta secca, cereali, semi ed erbe.

Ricco di potassio e Vitamine E, riduce colesterolo e trigliceridi.
Rilascia carboidrati a lenta assimilazione e come un bancomat ci permette di prelevare scorte di energia durante la giornata.
E’ infatti un energizzante perfetto per chi fa sport, per gli studenti, per i bambini e gli anziani.

Il 20 gennaio del 2013, su un canale nazionale russo, in prima serata, un equipe di medici ha dichiarato davanti a milioni di persone: “Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che il consumo di latte e derivati è una delle cause principali di quasi tutte le malattie moderne”.
– Veggiechannel

 

Gianluca Ronchi

Articoli correlati:

IL GRANDE INGANNO DEL LATTE VACCINO

 

 

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale; esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.bio-haus.it  devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.