Tempeh, la carne vegetale

17 Giu TEMPEH, LA CARNE VEGETALE

Tra le diverse alternative vegetali a base di legumi, vedi tofu, edamame, polpette di azuki, piselli etc etc il tempeh è sicuramente il più salutare.

E’ un derivato della soia gialla che viene fatta fermentare e successivamente trasformata in piccoli panetti che hanno una consistenza ed un sapore inconfondibile.

Un mix di funghi, noci, castagne, con qualche nota delle melanzane essiccate naturalmente al sole.

E’ proprio la fermentazione il segreto dei suoi extra nutrienti ed è anche il motivo della sua estrema digeribilità.

La presenza dei rari Omega 3 e di importanti minerali come il calcio e il potassio completano poi il quadro di questa “carne” innocente e completamente vegetale.

Numerosi studi effettuati negli States ed in Europa confermano anche percentuali di B12.

Non a tutti piace ma come sempre si tratta solo di abituarsi a nuovi sapori e imparare a non essere troppo diffidenti nei confronti delle novità.

Uno dei più buoni in circolazione è senza dubbio quello biologico “tempeh alla piastra” di Bioenergy, splendida realtà di Villafranca Padovana che lo realizza artigianalmente con una miscela di spezie che risulta saporita ed equilibrata.

Ottimo per accompagnare cruditè o abbondanti e colorate insalate, come piatto unico sempre con verdure cotte in modo conservativo e si abbina bene anche ai cereali integrali.

 

Gianluca Ronchi

 

Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale; esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge. Le nozioni sulle posologie, le procedure mediche e le descrizione dei prodotti presenti in questo sito hanno un fine illustrativo e non consentono di acquisire la necessaria esperienza e manualità per la loro pratica o il loro uso. Se ti sono state prescritte delle cure mediche ti invito a non interromperle né modificarle, perché tutti i suggerimenti che trovi su www.bio-haus.it  devono essere sempre e comunque confrontati con il parere del tuo medico curante.